Che cos’è il Franchising

SALUTE+STORE® il migliore modo di fare Business.

SALUTE+STORE® Franchising, l'impareggiabile esperienza e Know-How nell'Health-care da oltre 50 anni al servizio del prossimo con il Marchio più esclusivo del settore.

Il franchising, detto anche formula di affiliazione commerciale, è un rapporto di collaborazione che viene ad instaurarsi tra imprenditori aventi la duplice finalità volta alla distribuzione di beni e/o servizi indicato per chi desideri avviare una nuova attività e necessiti dell'aiuto ed assistenza di esperti del settore che possano risparmiargli tempo, energie e soprattutto di commettere errori iniziali a volte anche fatali per il nuovo business intrapreso. Grazie all'azienda di Franchising (nel caso specifico alla Health Market Srl), si riducono al minimo i rischi d'impresa e si porta l'affiliato ad inaugurare la propria attività acquisendo un bagaglio di esperienza pluriennale e l'aiuto indispensabile per un'ottimale gestione ed avviamento commerciale, soprattutto nell'attuale realtà socio-economica nazionale ed internazionale.

Il franchising è infatti un accordo di collaborazione che vede da una parte un'azienda con una formula commerciale consolidata (affiliante, o franchisor) e dall'altra una società o una persona fisica (affiliato, o franchisee) che aderisce a questa formula.

L'azienda madre, che può essere un produttore o un distributore di prodotti o servizi di una determinata marca od insegna, concede all'affiliato, in genere rivenditore indipendente, il diritto di commercializzare i propri prodotti e/o servizi utilizzando l'insegna dell'affiliante oltre ad assistenza tecnica e consulenza sui metodi di lavoro. In cambio l'affiliato si impegna a rispettare standard e modelli di gestione e produzione stabiliti dal franchisor. In genere, tutto questo viene offerto dall'affiliante all'affiliato in cambio del pagamento di una percentuale sul fatturato (royalty) e/o di una commissione di ingresso (fee) insieme al rispetto delle norme contrattuali che regolano il rapporto.

>Cenni storici

Il moderno franchising si è diffuso a partire dagli anni trenta con l'affermazione di grandi catene di ristoranti, ed è letteralmente esploso negli anni cinquanta con lo sviluppo di catene di fast food. Attualmente si nota la tendenza alla formazione di grandi catene in franchising nel settore della rivendita al dettaglio e in parallelo la crescente diffusione del cosiddetto franchising solidale, in cui il l'azienda affiliante si impegna a destinare l'intero ammontare delle royalty versate dagli affiliati al finanziamento di progetti di solidarietà, spesso in collaborazione con associazioni umanitarie.

>Vantaggi

Il franchising consente all' azienda madre l'indiscutibile vantaggio di avere una crescita più veloce rispetto ad uno sviluppo tradizionale. Infatti parte degli investimenti, l'eventuale scelta delle location, la gestione del personale e soprattutto parte del rischio di impresa si ripartiscono fra le due strutture (azienda madre e azienda figlia).
Il franchising è anche una soluzione che consente di derogare a normative antitrust che impongono limiti alla quota di mercato detenibile da una singola società, una distanza e un bacino di utenza minimo fra due punti vendita dello stesso comparto merceologico (della medesima società oppure di marchi differenti). Infatti, il negozio in franchising è proprietà di un soggetto differente dal marchio distributore, il quale in questo modo ottiene un maggiore numero di sbocchi sul mercato. I costi di struttura della filiale sono poi a carico dell'affiliato, con relativo vantaggio di risparmio per l'affiliante.

Il nostro staff sarà lieto di aiutarvi.

Invia una email a info@salutestore.com

Oppure chiama il +39 05211811800

>Franchisor (o Affiliante)

E' l'impresa che mette a disposizione marchio (insegna, logo, modello, layout ecc.), know-how specifico e applicabile secondo tecniche commerciali standardizzate, sperimentate nel punto vendita pilota in continuo aggiornamento.

>Franchisee (o Affiliato)

oggetto (persona fisica o società) che, attraverso la stipula di un contratto di affiliazione commerciale, aderisce ad una formula di franchising entrando di fatto a fare parte di una catena di distribuzione identificabile da un marchio registrato.

>Know-how

Il termine inglese know-how (letteralmente "sapere come"), talvolta knowhow o know how, identifica le conoscenze e le abilità operative necessarie per svolgere una determinata attività lavorativa.

Esso si aggiunge (negli scritti italiani che si riferiscono ai temi della organizzazione aziendale, della selezione del personale, della gestione e sviluppo delle risorse umane, eccetera) a termini presenti nella lingua italiana, come competenza, conoscenza, cognizioni, capacità, abilità, perizia, sapere professionale, esperienza, e simili. A volte, negli stessi scritti, si prendono a prestito dalla lingua inglese anche i termini skill, expertise, capability, competence ed altri ancora.

Non essendo univoco l’utilizzo di tali termini, diventa difficile darne definizioni che ne precisino le differenze e che siano condivise dalla comunità delle persone che si occupano dei temi sopra ricordati. Ci si limita qui ad esplicitare alcuni riferimenti concettuali utili a sottolineare accezioni diverse in cui si può impiegare il termine "know how".

>Royalties

SALUTE+STORE® non richiede alcuna royalty sul fatturato dei propri affiliati.

>Diritto di entrata (o fee d'ingresso)

Compenso che il franchisee versa al franchisor alla firma del contratto. In cambio il franchisor concede la licenza d'utilizzo del marchio, il manuale operativo, nonché formazione e assistenza commerciale sia nella fase di lancio del punto di vendita che per tutta la durata del contratto di affiliazione sottoscritto. Tali servizi possono essere sospesi in caso di inadempienza degli obblighi contrattuali da parte dell'affiliato.

>Manuale Operativo

Manuale completo di tutte le procedure indispensabili per ottimizzare lo svolgimento dell’attività commerciale intrapresa, frutto collaudato in anni di esperienza.

FAQ